Cos’è la disprassia?
7 Febbraio 2022

La disprassia e’ un disturbo della coordinazione motoria che si presenta nei bambini sotto molteplici forme e si stima che ne soffra il 5-6% della popolazione infantile.

Il bambino disprassico riesce ad eseguire movimenti con un elevato dispendio energetico e con poca efficacia e non ha consapevolezza del suo problema.

Spesso e volentieri i genitori si accorgono della goffaggine del bambino ma pensano erroneamente che il problema migliorerà nel tempo, ma la maggioranza delle volte questo non accade. Purtroppo infatti, se il problema non viene gestito nell’immediato esso perdurerà oltre l’età evolutiva nel 50-70% dei casi.

La disprassia si manifesta nella quotidianità di un bambino sanissimo in diversi modi: visibile difficolta’ ripetuta a compiere gesti come allacciarsi le scarpe, abbottonare la camicia, chiudere la giacca con la zip, afferrare al volo la palla.

A scuola si riscontra con problemi nella grafia e di attenzione, ma anche con difficolta’ nelle azioni quotidiane come versarsi i bambini il latte nella tazza. I bambini nella maggior parte dei casi riescono a portare a termine queste attività, ma questi movimenti costano loro molta fatica e parecchio dispendio energetico poiché a causa della mancanza di coordinazione motoria devono controllare intenzionalmente i gesti motori.

Il bambino con DCD è visibilmente più lento e impacciato, ha difficoltà sia nella motricità fine con l’uso delle dita sia globale dell’intero organismo e non ha senso propriocettivo dei suoi movimenti, di conseguenza durante l’attività fisica a causa della mancanza di percezione non riesce ad auto-correggersi nonostante i feedback dell’esperto/adulto.

Tutte queste difficoltà elencate portano inevitabilmente il bambino ad avere una scarsa autostima, ansia, senso di inferiorità e depressione.

Temi che il tuo bambino soffra di disprassia o pensi che necessiti di un aiuto nel risolvere i problemi di goffaggine? Chiarisciti subito le idee effettuando il nostro test gratuito

Tuo figlio ti sembra goffo? Ecco cosa puoi fare in questo caso

Se tuo figlio inciampa spesso, non e’ coordinato o fa cadere tutte le cose è probabile che soffra di un disturbo molto comune tra i bambini noto come disprassia. La disprassia e’ un disturbo della coordinazione motoria che si presenta nei bambini sotto molteplici...

Perché dovresti preoccuparti di stimolare il tuo bambino al movimento?

Un bambino trascorre a scuola 8 ore ogni giorno delle quali almeno 7 seduto, tra l’altro spesso in posizioni completamente sbagliate per il corretto sviluppo della colonna vertebrale. I banchi scolastici, come tutti sappiamo, non sono ergonomici e costringono tuo...

Cos’è Coordinazione Facile e come può aiutare il mio bambino?

Coordinazione Facile è la soluzione per bambini di età compresa tra 6 e 10 anni che mostrano problemi di coordinazione motoria, pigrizia o scarsa attitudine al movimento e/o goffaggine, e hanno bisogno di aiuto per essere meno impacciati e risolvere problemi collegati...

Qual è l’età ideale per intervenire e correggere i disturbi di coordinazione?

Tra i sei e i dieci anni di età i bambini dovrebbero essere stimolati attraverso degli allenamenti variati e a indirizzo polisportivo, questo per permettere loro di ampliare il più possibile le competenze motorie di base. Per questo, l'obiettivo dell’allenatore in...

Cos’è la coordinazione motoria?

La coordinazione motoria è la capacità che permette di eseguire un movimento corporeo in modo efficace e con il minor dispendio energetico. Coordinare significa realizzare un movimento finale in modo armonico ed equilibrato. Le capacita' coordinative comprendono...

Tra chiusure e pandemia, esiste una alternativa all’isolamento totale per il tuo bambino?

Dire che sulla questione vaccini per i minori c'è un ampio dibattito è un eufemismo. Non è nostra intenzione indagare le ragioni di una o dell'altra fazione ma certamente, con l'introduzione del super greenpass, le cose per gli adolescenti si fanno parecchio...